Officine del Cibo su Cook_Inc

  • 18 novembre 2021

A Sarzana (SP) nel 2016 Giacomo Devoto ha rilevato una pizzeria da battaglia, L’Isola verde nel quartiere Battifollo – a un chilometro dall’uscita dell’autostrada Genova-Livorno – e l’ha trasformata nelle Officine del Cibo, pizza-lab, concetto che può essere declinato in forno più cucina più – ed è il vero motore di ogni piatto – spazio di ricerca e sperimentazione.

Golosaria premia le Officine del Cibo

  • 9 novembre 2021

È senz'altro un punto di riferimento per il mondo della pizza l'Officina del Cibo, cui quel vulcano di patron Giacomo Devoto nel locale di Sarzana continua a brillare con le sue pizze veraci, in versione contemporanea, firmate da Gianmarco Ferrandi, e con qualche spunto di cucina locale basata sui prodotti del territorio.

Tre spicchi del Gambero Rosso per le Officine del Cibo

  • 12 ottobre 2021

L’11 ottobre a Napoli al Centro Congressi della Mostra d’Oltremare verrà presentata la nona edizione di Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso. Torna live il grande evento che vede riuniti tutti i più grandi maestri pizzaioli italiani.

IL GHIOTTONE ERRANTE parla di noi

  • 31 luglio 2021

Per chi ama invece la pizza bisogna spingersi fino a Sarzana, alle Officine del Cibo di Giacomo Devoto e Gianmarco Ferrandi, i quale realizzano la pizza più buona della regione...

Bella cucina e ottime idee, ecco cosa dice di noi Identità Golose

  • 14 giugno 2021

Ma che bella sorpresa è stata la cucina di Giacomo Devoto, uno che conoscevamo - e si era fatto notare negli ultimi anni - soprattutto come pizzaiolo, sue le Officine del Cibo di Sarzana che si sono imposte tra le pizzerie migliori d'Italia, coi massimi punteggi sulle guide. Ma Devoto nasce chef: e lo possiamo confermare...

Camera con pizza. In Lunigiana alla scoperta delle Officine del Cibo di Sarzana.

  • 1 giugno 2021

In Lunigiana, alla scoperta delle Officine del Cibo di Sarzana. Dove assaporare la pizza, concedendosi un intrigante percorso fra storicità e modernità. Per poi soggiornare nella vicina Fosdinovo, tuffati nel fascino della Locanda de Banchieri. Le chiavi della gustosa accoglienza le ha lui: Giacomo Devoto

Charming italian chef

  • 7 maggio 2021

Charming italian chef parla di Giacomo Devoto, della passione per la cucina e di Officine del Cibo.

La Capricciosa di Officine è tra le migliori secondo 50TopPizza

  • 5 maggio 2021

Tra la migliori pizze capricciose da Nord a Sud pensate dai pizzaioli top di 50 TopPizza c'è la "Capricciosa" di Officine del Cibo è t

Parlano di noi - Identità Golose

  • 29 aprile 2021

Identità Golose dedica un articolo a Officine del Cibo e alla cucina di Giacomo Devoto che "sperimenta tecniche e topping, proponendo anche un interessante percorso degustazione tra tradizione e modernità."

50 Top Pizzeria - 32° Posto

  • 4 dicembre 2020

Officine del Cibo è al 32° posto in classifica su 50 Top Pizzeria 2020. Scopri tutti i dettagli e la descrizione completa dall'articolo.

Parlano di noi - Gastronomika

  • 2 dicembre 2020

Su Gastronomika, Linkiesta, un'intervista speciale su come stiamo affrontando questo particolare periodo senza perdere di vista i valori e concezione che hanno caratterizzato la nascita della nostra cucina.

Parlano di noi - Reporter Gourmet

  • 1 dicembre 2020

Su Reporter Gourmet l'articolo dedicato al "gusto autentico del territorio nella cucina di Giacomo Devoto a La Locanda de Banchieri".

Parlano di noi - Pop Eating

  • 29 novembre 2020

Su Pop Eating un articolo dedicato a La Locanda de Banchieri. I preziosi dettagli del restauro e la sorprendente cucina.

Intervista a Giacomo Devoto su Le Guide de L’Espresso

  • 28 novembre 2020

Dalla pizzeria in alta quota in Val d’Aosta a quella nella sua Sarzana, alla nuova Locanda de Banchieri...scopri di più vedendo l'intervista a Giacomo Devoto su Le Guide de L’Espresso.

Officine del Cipo è al 32°posto su

  • 6 ottobre 2020

Dal 35° posto in classifica al 32° raggiunto proprio in questi giorni su 50Top Pizza.

5 punti su 5 da Simon's Food

  • 27 settembre 2020

The Best blog of italian restaurants ci ha recensiti con un punteggio di 5 su 5. Viene descritta la cucina di Officine del Cibo com un connubio tra tradizione ligure e pizza napoletana in un’unica tavola.

Parlano di noi - Il Gambero Rosso

  • 15 settembre 2020

Il Gambero Rosso racconta la nostra ricetta della Piscialandrea,una delle pizze tipiche della tradizione ligure. Ecco qua il segreto per rendere l'impasto incredibilmente morbido e leggero.

Parlano di noi - Repubblica Dossier Sapori

  • 12 settembre 2020

“La tradizione della Pizza Napoletana Avpn (Associazione verace pizza napoletana) incontra quella di piatti storici della cucina ligure, riscoperti e preparati secondo la tradizione.” “La qualità è il comune denominatore della cucina delle Officine, due dividersi menù consentono di scoprire la tradizione delle due regioni percorrendo storia e contemporaneità.”

Tre spicchi (e una forchetta) della Guida del Gambero Rosso

  • 16 maggio 2020

Dopo i prestigiosi “Tre spicchi” dell'edizione 2019, Officine del Cibo è conferma dalla guida 2020 del Gambero Rosso fra le migliori pizzerie d'Italia. L'attività di Giacomo Devoto ha infatti mantenuto il punteggio di 91 nella categoria “Pizza napoletana”.

Corona radiosa per i menù più innovativi

  • 15 maggio 2020

I critici Gatti e Massobrio hanno presentato la loro guida dei ristoranti e Officine del cibo ha ricevuto un riconoscimento fra le 34 migliori tavole italiane e la “Corona radiosa” nell'edizione 2020 per i menu più innovativi. 


Un cappello nelle Guide L’Espresso


  • 13 maggio 2020

Nel 2019 Officine del Cibo ottiene un "cappello" nelle Guide L'Espresso. "Nella guida 2020 - ha detto il direttore delle guide de L'Espresso Enzo Vizzari - ci sono tante conferme eccellenti", e Officine del Cibo è tra queste.

Consigli per fare la pizza napoletana a casa - Il Cucchiaio d’argento


  • 2 maggio 2020

Il Cucchiaio d’Argento ha chiesto al nostro Giuseppe Messina i segreti per preparare un’ottima pizza. Consigli e dettagli grazie ai quali anche i lettori possono realizzare una buona pizza anche da casa.

Intervista - Fine Dining Lovers

  • 8 agosto 2019

Su Fine Dining Lovers con un’intervista a Giacomo Devoto e Giuseppe Messina viene raccontato come hanno iniziato il percorso nel mondo della ristorazione e della pizza.
Un interessante articolo per conoscere meglio i cuori pulsanti di Officine del Cibo e, perché no, anche qualche segreto di stile.

Parlano di noi - lavocediasti.it

  • 7 agosto 2019

“Le Officine del Cibo propongono piatti tradizionali liguri, riscoperti e rivisitati in chiave gourmet, insieme ad una perfetta accoglienza.” “Una boutique del gusto di difficile definizione: non un semplice ristorante e neppure soltanto una pizzeria, ma qualcosa di più: un vero luogo di sperimentazione e di degustazione adatto a tutti, un autentico laboratorio artigianale del gusto.”

Top Pizza 50 - 2019

  • 8 febbraio 2019

Nel 2019 Officine del Cibo si classifica al 35esimo posto tra le migliori pizzerie per il prefetto connubio tra nord e sud, grazie alla collaborazione di Giacomo con Giuseppe Messina, pizzaiolo napoletano doc.

Pizza al alta quota - Fuorimagazine

  • 6 gennaio 2019

Giacomo Devoto e Giuseppe Messina portano la loro pizza napoletana a quota 2.400 metri, conquistando uno skyline mozzafiato sul massiccio del Monte Rosa e diventando la più alta d’Europa. Pizza Day e un Pizza Night sono i due appuntamenti ideati da Giacomo Devoto e Giuseppe Messina nella Baita Belvedere di Champoluc. Ne parla il blog Fuorimagazine.

Italia a tavola - Nasce La Locanda dei Banchieri

  • 14 luglio 2015

Italia a Tavola ci dedica un interessante articolo per l'apertura della Locanda Banchieri, raccontando la nostra cucina e le nostre idee.

45 Pizzerie festeggiano Sant’Antuono - Scatti di Gusto

  • 8 agosto 2013

Su scatti di Gusto un articolo è dedicato alle pizzerie che hanno festeggiato Sant’Antuono, il santo del fuoco e protettore dei fornai. L’Associazione Verace Pizza Napoletana ha acceso un ceppo propiziatorio nella sede di Capodimonte e ha coinvolto 45 pizzerie, a Napoli e in altre città italiane e qualche presenza giapponese, che hanno dedicato una pizza alla giornata al prezzo speciale di 5 €.